Il 9 ottobre 2013 abbiamo avuto un incontro presso l’Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Periferie del Comune di Roma con i collaboratori dell’Assessore Paolo Masini,   Roberto Baldetti,  capo dello staff  tecnico e  Raffaella Contarini, responsabile per le scuole. Avevamo, precedentemente,   inviato un documento che illustrava tutte le problematiche del nostro quartiere e , con piacere, abbiamo riscontrato che era stato, quanto meno, letto dai nostri interlocutori che avevano anche approfondito alcune delle questioni, ad esempio sulle vicende dell’asilo nido di via Carlo Bertocchi.

Abbiamo potuto esporre tutto ciò che ci eravamo proposto di trattare trovando attenzione da parte dei nostri  interlocutori. Abbiamo chiesto di non raccontarci favole poiché ne abbiamo già sentite tante e che preferiamo chiarezza e concretezza sul  se e quando sia possibile soddisfare almeno qualcuna delle molte richieste che il nostro quartiere aspetta e di cui necessita.

Ci è stato promesso un sopralluogo a breve per meglio visionare le esigenze che abbiamo esposto e per quelle più essenziali sarà anche preparato un preventivo di massima.  Poi, dopo l’approvazione del bilancio preventivo (!) e  in attesa che si sblocchi la situazione economico/finanziaria del Comune,  si potrà prendere in considerazione quali interventi  realizzare.

Intanto siamo stati informati che, a seguito di una richiesta arrivata all’URP di un residente di Nuova Tor Vergata,  questo ufficio ha segnalato alla Telecom il grave disagio di una parte dei cittadini che non posso utilizzare a pieno l’ADSL. Telecom ha risposto che è stato già autorizzato un intervento di  sostituzione degli “zainetti” così da  consentire un servizio migliore.  Non abbiamo mancato di esprimere qualche riserva poiché ci sembrava che forse l’ intervento risolutivo necessitasse di una centrale diversa, ma, al momento, aspettiamo e vediamo cosa succede.