RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

A seguito della Deliberazione della Giunta Capitolina del 16 Novembre 2012, sono state tracciate le linee generali per la 'Raccolta Differenziata' dei rifiuti nel Comune di Roma. Nella suddetta Deliberazione è prevista, per tutti i Municipi della nostra città, la graduale applicazione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti.

 

La raccolta differenziata dei rifiuti urbani, rispetto al sistema attualmente utilizzato, presenta le seguenti differenze:

·         5 saranno le tipologie di rifiuti raccolti separatamente negli appositi contenitori di diverso colore: organico, indifferenziato non riciclabile, plastiche e materiali leggeri, carta e vetro (quest'ultimo da inserire non nei bidoncini, ma in specifiche campane);

·         2 sono i sistemi di raccolta che verranno adottati: il "porta a porta" ovvero il ritiro dei rifiuti direttamente all'interno delle aree condominiali, e lo "stradale" che consiste nel posizionamento dei nuovi contenitori a livello stradale, al posto di quelli attualmente presenti.

 

Il nuovo sistema di raccolta, la cui applicazione sarà attuata  entro il biennio 2013/2014, è già stato testato in alcuni Municipi e/o quartieri di Roma.  Consentirà di avviare a recupero grandi quantità di materiale riciclabile diminuendo sempre più, di conseguenza, i rifiuti destinati alle discariche.

 

L'azienda AMA avrà cura di divulgare, con congruo anticipo e nel modo più capillare possibile, le informazioni necessarie riguardo il nuovo sistema di raccolta attraverso la distribuzione di materiale illustrativo e la fornitura degli appositi sacchetti contenitori.

 

In particolare, per il nostro VII Municipio, è prevista l'adozione del sistema di raccolta "porta a porta" per 79.646 abitanti, mentre la raccolta "stradale" riguarderà 230.807 residenti. La raccolta differenziata dei rifiuti sarà attivata non appena saranno terminati i lavori preparatori di cui si sta occupando, interfacciandosi con l’AMA che ha messo a punto  il piano di programmazione, la I Commissione,presieduta dal Consigliere Marco Poli,  . Ai suddetti lavori preparatori sono stati chiamati a fornire il proprio contributo, in termini di conoscenza specifica del territorio, i vari Comitati di Quartiere.

 

Il CdQ Nuova Tor Vergata, che sta seguendo attentamente l'evolversi di questo programma, informerà prontamente  i residenti sulle modalità di attuazione, così da raccogliere eventuali  suggerimenti e/o osservazioni sul tema della raccolta differenziata di prossima applicazione, al fine di evidenziare le eventuali criticità nei confronti dell'AMA e del Municipio.