Venerdì 23 gennaio 2015 si è tenuto il primo incontro dei comitati di quartiere e delle associazioni del VII Municipio sul tema della mobilità dolce nel nostro quadrante.

L'incontro, promosso dal  C.d.Q. Osteria del Curato, è nato per superare l'impasse in cui si trova da diversi anni il bici plan di quartiere, di cui non si ha più nessuna evidenza nei lavori e nel dibattito politico. Situazione,  per altro, del  tutto analoga a  quella in cui versano  gli altri  Municipi di Roma Capitale.  Ma   i comitati di quartiere e le associazioni del VII Municipio hanno deciso di non attendere più  e di predisporre una propria proposta di mobilità dolce. 

Osteria del Curato, Statuario, Villa Fiorelli, Morena, Parco Caffarella, Gazebike, Nuova Tor Vergata, Tor Fiscale, Ciclolab, Associazione Salvaiciclisti, Campo Romano, Arco di Travertino, Associazione Vivinstrada, Mura Latine, Villaggio Appio, Statuario-Capannelle, intendono  dare vita ad un esperimento di progettazione partecipata che possa contribuire ad invertire il modo e il metodo di concepire la politica.

Operativi da subito due gruppi di lavoro per il biciplan del VII Municipio : uno  si occuperà di valutare le soluzioni tecniche, con  particolare attenzione ad un basso impatto ambientale e, specialmente,  economico.  L’altro si farà carico dei rapporti con le istituzioni e gli uffici interessati.

Si è poi deciso  di organizzare in primavera una pedalata che attraverserà tutto il Municipio, sfruttando proprio il tracciato che verrà individuato dai due gruppi di lavoro. L’iniziativa servirà a sensibilizzare gli amministratori e l'opinione pubblica sulla fattibilità di realizzazione del percorso ciclopedonale.